8,2 miliardi di investimenti in Macedonia del Nord entro il 2027

Skopje, 31 maggio – sono attesi nuovi investimenti nel paese per il periodo 2021-2027, infatti secondo il governo macedone si dovrebbe raggiungere la cifra di 8,175 miliardi di euro investiti nei vari settori dell’economia locale del paese, in una nota di sabato è stato reso noto che 5.971 miliardi saranno utilizzati per investimenti pubblici mentre i restanti 2.348 per il settore privato.

Il governo sta pianificando investimenti nel settore energetico pari a 3.144 miliardi di euro, 2.729 miliardi per le infrastrutture stradali e ferroviarie, 798 milioni di euro nel settore manifatturiero e 300 milioni di euro nel settore al dettaglio, ci si aspetta anche investimenti nella sanità pubblica per 500 milioni di euro, 504 milioni di euro invece saranno destinati alle infrastrutture ambientali e 200 milioni per il settore turistico.

Il paese spera di attrarre investimenti da aziende estere provenienti da paesi quali: Germania, Italia, Canada, Turchia, Stati Uniti, Belgio, Svizzera, olanda e Slovenia entro il 2027.

Il Primo Ministro Zaev ha commentato dicendo che il piano sarà fondamentale per aiutare il paese nella ripresa post-covid e a dare una spinta per il miglioramento degli standard di vita e alla crescita del PIL e dell’export della Macedonia del Nord.